Paralisi notturne Il primo libro di Cesare Cameli

Massimo Capeccioni, studente di 16 anni, vive in una splendente città costiera sull’Adriatico marchigiano, San Benedetto del Tronto. La sua è una tipica situazione adolescenziale: la famiglia è distante, troppo coinvolta dagli impegni lavorativi; a scuola è preso d’assalto dai bulli, che non perdono occasione per sfogare le loro repressioni sui più deboli; è segretamente innamorato di una bellissima ragazza, ma non ha il coraggio di rivelarle il suo amore. Così si rifugia nei sogni, in cui ha scoperto un nuovo mondo, misterioso e affascinante. Grazie ai consigli del suo unico amico, Alessandro, scopre di poter controllare i propri sogni, facendoli diventare sogni lucidi, in cui non esistono limiti tranne quelli posti da noi stessi. L’altra faccia della medaglia di questo mondo fantastico è che nei sogni si cela un’oscura verità: orribili creature fatte di energia, provenienti da mondi paralleli, si insinuano nei sogni umani allo scopo di depredarli della loro energia vitale. Massimo ben presto si rende conto che c’è qualcosa che non va, gli capita spesso di ritrovarsi sul letto immobilizzato, incapace anche di parlare, mentre oscure presenze incappucciate lo terrorizzano. Si tratta delle famose paralisi del sonno. Si sveglia sempre con poca energia, si sente come svuotato, incapace di provare emozioni. Allora decide di indagare, e con l’aiuto di un tipo tanto strano quanto saggio (conosciuto sul web), scopre che esiste un modo per liberarsi da questa oppressione: dovrà lottare per i propri sogni.

Dove acquistare Paralisi notturne

Sul sito della casa editrice
Capponi Editore

Nelle librerie Feltrinelli e Mondadori

Su Amazon e IBS

Per qualsiasi problema riguardante l’acquisto del libro potete contattare la Casa Editrice “Capponi Editore” inviando una mail a info@capponieditore.it o sulla nostra pagina Facebook “Walking to China”